Bandiere Blu 2014

Bandiera Blu 2014:  Premiate 269 spiagge

Ecco le migliori spiagge italiane, dal Veneto alla Sicilia, passando per la Toscana
Bandiere Blu

 

Con 5  Bandiere Blu in più rispetto al 2013,  quest’anno sono 140  i Comuni italiani che  hanno ottenuto il riconoscimento della Bandiera Blu da parte della Fee, Foundation for Environmental Education

Con ben 20 località premiate, la Liguria si conferma la regina indiscussa dello Stivale mentre l’Abruzzo invece si conquista la maglia nera, scendendo a quota 10. Al secondo posto si piazza la Toscana con 18, mentre al terzo troviamo le Marche con 17. A seguire incontriamo l’Emilia Romagna con 9, una in più dello scorso anno, la Campania a 13 e la Puglia che riconferma le 10 del 2013. Il Veneto raggiunge 7 bandiere come il Lazio, mentre Sardegna e Sicilia vantano entrambe 6 località. Tra le ultime posizioni della classifica troviamo la Calabria con 4, il Molise con 3, il Friuli Venezia Giulia con 2 e la Basilicata con 1 sola località.

I parametri per la selezione delle spiagge migliori sono piuttosto rigidi, dall’efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria alla raccolta differenziata, dalle aree ciclabili ai servizi nelle spiagge, dall’educazione ambientale nelle scuole e tra turisti alla qualità delle strutture alberghiere. Questi criteri – ed altri ancora – vengono valutati analizzando i dati degli ultimi quattro anni e i Comuni e le spiagge che ottengono i migliori punteggi avranno di diritto il riconoscimento con la Bandiera Blu.

Le Bandiere Blu non sono riservate soltanto alle località marine, vengono infatti assegnate anche ai lidi lacustri, che per il 2014 vedono il Trentino-Alto Adige svettare la classifica con 5 comuni. Lombardia e Piemonte conquistano invece una sola bandiera. Ma non solo, quest’anno sono state premiate anche 62 località turistiche per‘la qualità e quantità dei servizi erogati nella piena compatibilità ambientale’.

Il presidente della Fee Italia, Claudio Mazza, ha dichiarato a tal proposito: “È con soddisfazione che vediamo anche per il 2014 un incremento di Bandiere Blu, ben 140 comuni, a significare, nonostante la situazione economica, la priorità di scelte sostenibili di tante località turistiche. L’attenzione all’ambiente in ogni sua declinazione è l’elemento di partenza per sviluppare una destinazione turistica. Soprattutto oggi, con un turismo sempre più attento al lato green delle proprie scelte”.

I nomi delle Spiagge Bandiera Blu 2014

Lombardia: Gardone Riviera (Brescia).

Trentino Alto Adige: Calceranica al lago, Caldonazzo, Pergine Valsugana e Tenna, Levico Terme.

Liguria: Bordighera, Santo Stefano al mare Baia azzurra, San Lorenzo al Mare, Loano, Pietra Ligure Ponente, Finale Ligure, Noli, Spotorno- Zona Moli Sirio e Sant’Antonio, Bergeggi, Savona-Fornaci, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze, Chiavari, Lavagna, Moneglia, Framura, Lerici e Ameglia-Fiumaretta.

Toscana: Viareggio, Pisa- Marina di Pisa, Calambrone, Tirrenia, Livorno-Antignano, Quercianella, Rosignano Marittimo- Castiglioncello, Vada , Cecina- Marina, Le Gorette, Bibbona-Marina, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino- Parco naturale della Sterpaia, Marciano Marina-La Fenicia, Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto- Marina di Grosseto, Principino a mare, Monte Argentario.

Friuli Venezia Giulia: Grado e Lignano Sabbiadoro.

Veneto: San Michele Al Tagliamento- Bibione, Caorle, Eraclea- Eradea Mare, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia- Lido di Venezia e Chioggia- Sottomarina.

Emilia Romagna: Comacchio- Lidi Comacchiesi, Ravenna- Lidi Ravvenati, Cervia- Milano Marittima, Pinarella, Cesenatico, Gatteo- Gatteo Mare, San Mauro Pascoli- San Mauro mare, Bellona Igea Marina, Misano Adriatico e Cattolica.

Marche: Gabicce mare, Pesaro, Fano, Monclolfo- Marotta, Senigallia, Ancona- Portonovo, Numana, Sirolo, Potenza Piceno- Porto Potenza Piceno, Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio, Fermo- Lido Marina Palmese, Porto San Giorgio, Pedaso-Lungomare centro, Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.

Abruzzo: Tortoreto, Roseto degli Abruzzi Lungomare Centrale Marra rosa, Sud, Pineta-Torre Cerrano, Silvi- Lungomare centrale, Francavilla al Mare-Lido Asterope, San Vita Chietino, Rocca San Giovanni- Cavalluccio, Fossacesia, Vasto-Punta Penna, Vignola San Nicola, San Salvo- Marina.

Molise: Petacciato- Marina, Termoli, Campomarino- Lido.

Lazio: Gaeta, Anzio, Marina di Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Ventotene-Cala Nave.

Campania: Anacapri- Punta Faro, Gradola, Massa Lubrense, Positano, Agropoli- Lung.re San Marco, Trentova, Castellabate, Montecorice- Agnone, Capitello, Pollica- Acciaroli, Pioppi, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola- Palinuro, Vibonati, e Sapri- Lido di Sapri San Giorgio.

Basilicata: Maratea.

Puglia: Margherita di Savoia, Polignano a Mare, Monopoli- Lido Rosso, Castello S.Stefano, Capitolo, Fasano, Ostuni, Ginosa- Marina di Ginosa, Otranto, Melendugno, Castro e Salve.

Calabria: Trebisacce, Cirò Marina, Melissa- Torre Melissa  e Roccellaionica.

Sicilia: Lipari, Vulcano, Ispica, Pozzallo, Ragusa- Marina di Ragusa, Menfi, Marsala-Signorino.

Sardegna: Santa Teresa Gallura- Reno Bianca, Capo Testa ponente, La Maddalena, Caprera, Palau, Oristano Torre Grande, Tortoli’-Lido di Orri, Lido di Cea, Quartu Sant’Elena-Poetto.

 

 

 

via

via

Annunci

2 pensieri riguardo “Bandiere Blu 2014”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...